Prosegue il cammino verso il sinodo diocesano dal titolo “Chiesa di Savona, prendi il largo, confidando”, indetto dal vescovo Calogero Marino. Come annunciato durante la veglia d’apertura dell’anno pastorale il materiale con cui lavorare nelle parrocchie per questo importante appuntamento sarà presentato in quattro serate in altrettante vicarie, tutte con inizio alle 21.

Le date saranno mercoledì 6 novembre nella chiesa di san Giovanni Battista a Vado Ligure per la locale vicaria, giovedì 7 nell’abbazia di N.S. Assunta e san Giacomo a Finalpia per il Ponente, lunedì 18 nel teatro “don Bosco” di via Piave per la vicaria di Savona e giovedì 21 nella parrocchiale di san Michele a Celle per il Levante.

Ad ogni parrocchia sarà consegnato il materiale preparato dalla segreteria del Sinodo: le schede per i consigli pastorali, le cartoline con domande rivolte a tutti, i giochi. Tra marzo e aprile avverrà la nomina dei membri dell’assemblea sinodale, che inizierà ufficialmente il suo cammino nella veglia di Pentecoste del 2020.

È stata intanto anche avviata un’indagine sociopastorale coinvolgendo alcuni referenti per gli ambiti della sanità, della scuola, della cultura, del terzo settore, del lavoro e del turismo.