Articoli

Natale 2020. Messa del giorno. Omelia

“Dio, che molte volte e in diversi modi nei tempi antichi aveva parlato ai padri per mezzo dei profeti, ultimamente, in questi giorni, ha parlato a noi per mezzo del Figlio”. L’inizio della lettera agli Ebrei ci offre il motivo profondo della gioia del Natale:

Notte di Natale 2020. Omelia.

Betlemme infatti significa “casa del pane” e San Francesco, inventando a Greccio il presepe, fa celebrare in quella notte l’Eucaristia sul presepio, per mostrare il legame tra l’incarnazione del Figlio di Dio e l’Eucaristia. Ci fa bene, in questa Notte, riascoltare il passo della Vita prima di San Francesco, scritta da Tommaso da Celano: cfr. FF 469.

Periodo di Natale, le Messe con il vescovo Marino

Giovedì 24 dicembre alle 20 celebrerà la Messa della Notte di Natale

Periodo di Natale, le Messe con il vescovo Marino

Il 19 e 20 dicembre il presule celebrerà la Messa nell'ospedale San Paolo

Periodo di Natale, le Messe con il vescovo Marino

Venerdì 21 dicembre le confessioni in san Giovanni Battista a Savona e Finalmarina