Lo scorso 1° settembre si è tenuta la Giornata Mondiale di Preghiera per la Cura del Creato, in cui papa Francesco ha invitato ad ascoltare “la voce del creato”, da egli stesso definita “da un lato un dolce canto che loda il nostro amato Creatore, dall’altro un grido amaro che si lamenta dei nostri maltrattamenti umani”, e a “pentirci e modificare gli stili di vita e i sistemi dannosi”.

In quest’ottica a Cogoleto domani, mercoledì 21 settembre, si terranno alle ore 15:30 una celebrazione eucaristica a Pratozanino, alle 17 nel Giardino della Convivialità delle Differenze, in località Beuca, un incontro di riflessione con la Comunità San Benedetto al porto sul tema “Sono attento alla voce dell’altro?” e a seguire la piantumazione di alberi in memoria di don Federico Rebora e padre Ernesto Balducci nel centenario della sua nascita. Le iniziative sono proposte dalla Parrocchia Santa Maria Maggiore e dal Circolo ACLI “Hélder Câmara”, in collaborazione con la Fondazione Ernesto Balducci e con il patrocinio del Comune.

Gli eventi per la Giornata proseguiranno a Varazze giovedì 29 e venerdì 30 settembre alle 20:45 nella Chiesa San Giacomo con la serata dal titolo “Tutto è connesso”, riflessioni a partire dall’ecologia integrale con il frate francescano minore Andrea Bizzozero, docente al master in Ecologia Integrale presso la Pontificia Università Antonianum in Roma. Martedì 4 ottobre alle 20:45 sempre in chiesa il vescovo Calogero Marino presiederà la messa in occasione della festa di san Francesco d’Assisi e della costituzione della Comunità Laudato sì.