Si conclude il corso di formazione sul Complesso Museale della Cattedrale per docenti e studenti delle scuole superiori della diocesi di Savona-Noli. Oggi nell’ultimo incontro Cristina Gamberini, conservatrice dei beni culturali diocesani e responsabile della schedatura CEI, presenterà i suoi “Appunti di storia dell’arte religiosa a Savona nei secoli XVII, XVIII e XIX”. Seguiranno la relazione su “Napoleone e il papa prigioniero: Pio VII a Savona” di Laura Arnello, coautrice del libro “Pio VII primo papa moderno”, e la visita guidata agli appartamenti del pontefice nel Vescovato.

Insegnanti e alunni, iscritti a numero pieno, hanno potuto fruire di preziose visite anche nei precedenti appuntamenti: dalla Cappella Sistina al Chiostro Francescano, dalla Cattedrale al Museo del Tesoro al coro ligneo intarsiato rinascimentale. In ogni lezione agli iscritti è stato rilasciato un attestato di partecipazione.

“Il corso si è dimostrato un’iniziativa soddisfacente e al di là di ogni aspettativa – dichiarano gli organizzatori – Le adesioni sono state così numerose e superiori alle possibilità numeriche che abbiamo preso in considerazione di ripetere l’iniziativa in primavera. La formula dei quattro incontri full immersion ha offerto lezioni teoriche integrate da preziose visite agli organismi architettonici e spazi museali che compongono il Complesso, il tutto con l’accompagnamento di esperti. Un’occasione da non perdere per vedere e ripensare in maniera approfondita luoghi e patrimoni della città”.