Dopo i riti della Domenica delle palme di ieri ecco le celebrazioni che vedranno la partecipazione del vescovo Calogero Marino durante questa Settimana santa.

Mercoledì 17 aprile alle 9.30 monsignor Marino incontrerà i bambini del progetto “Francesco e Kamil” che coinvolge numerose scuole e ragazzi di ogni cultura e religione nella realizzazione del “grano della fraternità” per gli altari della reposizione, un tempo popolarmente ed erroneamente detti “sepolcri”.

L’appuntamento principale del mercoledì santo sarà però alle 21 in Duomo, quando il Vescovo presiederà la Messa crismale, concelebrata dai sacerdoti e religiosi della diocesi, durante la quale saranno benedetti gli oli degli infermi, e dei catecumeni e il sacro crisma. Si tratta di uno degli eventi diocesani di “convocazione attorno al Vescovo”.

Il Triduo pasquale in Cattedrale inizierà giovedì 18 aprile, alle 18, con la Messa solenne “nella cena del Signore” (in coena Domini), cui seguirà un momento di preghiera ed adorazione eucaristica alle 21.

Venerdì 19 alle 18 liturgia della Passione presieduta da monsignor Marino mentre in serata il vescovo parteciperà alla Via Crucis sul Priamar promossa dal Priorato generale delle confraternite di Savona centro.

Sabato 20 alle 21 avrà luogo la solenne Veglia pasquale, momento cardine dell’anno liturgico. Quindi il Vescovo assisterà alla discesa della statua del Cristo Risorto nell’omonimo oratorio di via Aonzo.

Domenica 21 aprile alle 10.30 monsignor Marino celebrerà in Cattedrale il solenne Pontificale di Pasqua.