Settimana ricca di riti religiosi nella diocesi di Savona-Noli quella che è appena iniziata. Mercoledì 1 novembre alle ore 10:30 nella Cattedrale Nostra Signora Assunta il vescovo Calogero Marino presiederà la messa per la solennità di Tutti i Santi (in latino Sollemnitas Omnium Sanctorum), ricorrenza di precetto in cui la Chiesa cattolica celebra insieme la gloria e l’onore di tutti i santi, compresi quelli non canonizzati.

Giovedì 2 novembre sarà il giorno della Commemorazione di tutti i fedeli defunti (in latino Commemoratio Omnium Fidelium Defunctorum), comunemente detto “dei morti”. Alle ore 10:20 circa nella chiesa del Cimitero Monumentale di Zinola, a Savona, monsignor Marino celebrerà la santa messa, a cui parteciperanno le confraternite cittadine e le autorità civili e militari. Sarà a disposizione un autobus con partenza alle 9:30 dall’ex pesa pubblica in piazza del Popolo.

Venerdì 3 novembre alle ore 18:30 nella Chiesa San Giovanni Battista in San Domenico, in via Alfonso Mistrangelo, a Savona il vescovo presiederà la messa per il Panathlon Club, movimento per la promozione e diffusione della cultura e dell’etica sportiva secondo il riconoscimento ufficiale del Comitato Olimpico Internazionale e che si propone di approfondire e divulgare i valori dello sport inteso come strumento di formazione e valorizzazione della persona e veicolo di solidarietà tra gli uomini e i popoli.

Sabato 4 novembre a Varazze monsignor Marino amministrerà il sacramento della confermazione alle ore 16 ai cresimandi della Parrocchia Santi Nazario e Celso, di cui è parroco don Iosif Demeterca, e alle 18 nella comunità Natività di Maria Santissima, nella frazione Casanova, guidata da don Marco Fossile.

Wikipedia