Prosegue la “stagione” delle confermazioni, il sacramento che esprime la discesa dello Spirito Santo sui credenti tramite l’imposizione delle mani da parte del Vescovo o di un sacerdote. Il termine proviene dal latino “confirmare”, che significa “rendere stabile” o “rafforzare”. Insieme al battesimo e all’eucaristia la “cresima” costituisce un tutto unitario e porta a compimento l’iniziazione cristiana.

Il calendario di giugno prenderà avvio sabato 4 alle ore 18 nella Basilica San Biagio a Finalborgo e proseguirà domenica 5 alle 10:30 con i cresimandi della Parrocchia Sant’Andrea Apostolo di Savona, che riceveranno il sacramento nella Cattedrale Nostra Signora Assunta, alle 16 in San Nicolò ad Albisola Superiore e alle 18 in Sant’Ambrogio, nel quartiere savonese Legino.

Le ultime celebrazioni si terranno a Savona l’11 giugno alle 16 con i cresimandi della comunità di San Pietro, ancora in Cattedrale, e il 12 giugno alle 18 nella Chiesa Santissima Trinità in Chiavella.