Il Vescovado di Savona

Dopo le già annunciate nomine di don Camillo Podda come nuovo vicario generale della Diocesi di Savona-Noli, Anna Maria Bertino come nuova economa e dei responsabili dei quattro ambiti pastorali (don Alessio Allori per Annuncio e formazione cristiana, Monica Siri per Fragilità e cura, don Angelo Magnano per Cultura e bellezza, don Camillo Podda per Opere diocesane e Beni economici) il vescovo Calogero Marino ha promulgato ieri, solennità di Nostra Signora di Misericordia, i decreti di nomina dei responsabili dei Servizi diocesani, che inizieranno anch’essi il loro mandato il 19 maggio, solennità di Pentecoste.

Tra questi sono di nuova nomina don Alessio Allori per la catechesi al posto di don Germano Grazzini, Martina Maspes (impiegata amministrativa nella Curia Vescovile) per la Pastorale Giovanile al posto di don Andrea Camoirano, suor Francesca Buffa delle Figlie di Nostra Signora della Neve come vicario episcopale per la vita consacrata al posto di don Danilo Grillo, Maurizio Vivalda per il diaconato permanente (insieme a don Allori) e per la pastorale sociale e del lavoro in sostituzione di don Antonio Ferri.

Ancora, Marco Giana per la Fondazione ComunitàServizi (subentrerà in giugno a Marco Berbaldi), la dottoressa Francesca Calcagno per la Pastorale della Salute al posto di don Mario Moretti, don Angelo Magnano per i Beni Culturali Ecclesiastici al posto di Ugo Folco, la giornalista Sonia Pedalino per le Comunicazioni Sociali al posto di don Magnano, Maurizio Raineri come direttore amministrativo della Diocesi, incarico in precedenza ricoperto da Lorenzo Prando.

Sono confermati nei loro incarichi la coppia Maurizio e Marinella Falco e don Lorenzo Cortesi (incardinato in diocesi dalla congregazione dei Sacerdoti del Sacro Cuore di Gesù, o Dehoniani) per la Pastorale Familiare, il professor Aureliano Deraggi per quella scolastica, padre Enrico Redaelli e Davide Carnemolla per le Missioni e Migrazioni, Natascia De Rosso per Ecumenismo e Dialogo Interreligioso, suor Francesca Buffa per il Centro Diocesano Vocazioni, Monica Siri per la Caritas, padre Franco Gazzera per la cura della liturgia e la formazione liturgica, Manuela Pastorino per i pellegrinaggi e la pastorale del turismo e dello sport, il diacono permanente Salvatore D’Angelo per il sostegno economico alla Chiesa, l’architetto Marco Ricchebono per la Commissione di Arte e Musica sacra.

Contestualmente sono stati promulgati dal vescovo i decreti di nomina dei presbiteri coordinatori delle dieci zone pastorali della diocesi: don Giuseppe Marino per Cogoleto, don Claudio Doglio per Varazze, don Germano Grazzini per Albisole e Stelle, don Mario Moretti per Savona centro e Villetta-Valloria, don Giovanni Margara per Savona Villapiana-Lavagnola-Santuario, don Giuseppe Noberasco per Savona Oltreletimbro, don Alessio Allori per Valleggia-Quiliano-Zinola, don Adolfo Macchioli per Vado-Bergeggi, don Danilo Grillo per Spotorno-Noli, don Selvaraj Devasahayam per il Finalese.

Don Camillo Podda sarà il nuovo vicario diocesano
Anna Maria Bertino diventerà la nuova economa