Cinque escursioni sotto il titolo “La montagna, il gruppo, la strada”: le organizza l’Ufficio diocesano per la Pastorale del Tempo libero, del Turismo e dello Sport. Il primo appuntamento sarà sabato 16 luglio con il trekking alla Colla di San Giacomo: partenza alle ore 9 da piazza Corradini a Vado Ligure. “Sarà un’escursione facile, della durata di quattro ore, con dislivello di 200 metri, lungo un bel sentiero nel bosco e un tempo percorso da pellegrini, soldati e mercanti”, spiega la direttrice Manuela Pastorino.

Il 7 agosto sarà la volta della Val Cornei e del Parco Archeologico di San Lorenzino, con partenza alle 9 dall’Abbazia benedettina Santa Maria in Finalpia: quattro chilometri, dislivello 250 metri, durata di circa 3 ore e 30 minuti. “Il fresco sentiero si snoda tra antiche case di Pietra del Finale fino al castrum di Orco, con la bella Chiesa romanica San Lorenzino”, dice Pastorino.

Il 25 settembre è in programma “Noli e il Sentiero del Pellegrino”. Partenza alle 9 dal parcheggio retrostante l’Hotel Monique, tragitto di quattro chilometri, dislivello di 200 metri, durata di tre ore. Si tratta di un bel sentiero panoramico a picco sul mare con una vista che spazia sul golfo dell’Isola di Bergeggi, in antichità percorso da briganti e pellegrini.

Il 23 ottobre potremo andare alla scoperta delle chiese e dei castelli di Perti, partendo alle 9 dalla chiesa di Perti Alta: 5 km di percorso, dislivello 200 metri, 3 ore di strada. L’escursione attraversa la valle fossile di Montesordo, con le antiche chiese e i castelli dei marchesi Del Carretto fino al castrum bizantino di Perti.

L’ultimo trekking è previsto per il 20 novembre con la “Varigotti di don Giussani”. La partenza sarà alle 9 dal centro civico della frazione di Vado Ligure (ex scuola elementare): il tracciato consterà di 4 km di lunghezza, 150 metri di dislivello e 3 ore di cammino. L’escursione raggiungerà Punta Crena, la Chiesa San Lorenzo e i luoghi significativi “sui passi” di don Luigi Giussani.

Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare la guida Paola Bussino al numero di telefono 3490936366.