La fruizione di opere d’arte da parte di appassionati è sempre più richiesta dalla cittadinanza locale e dai tanti turisti che d’estate affollano le spiagge della nostra Riviera, ma durante i mesi caldi di luglio e agosto la visita può risultare molto afosa al mattino e tanto più nel torrido pomeriggio. Spesso se si ha qualche ora libera un bel bagno in mare è sempre molto attraente. Ecco che, perciò, a luglio e agosto gli orari di visita della Complesso monumentale della Cattedrale cambiano per andare incontro alle esigenze dei tanti appassionati e visitatori.
La Cappella Sistina e la Cattedrale rimarranno aperte (salvo celebrazioni liturgiche) dalle 10.00 alle 12.00 il sabato, la domenica e le mattine in cui arriva la nave da crociera in porto, mentre chiuderanno alle visite al pomeriggio per poi svelarsi alla sera.
Infatti due sono le iniziative che quest’anno la Diocesi di Savona-Noli, in collaborazione con i preziosi volontari dell’”Associazione Amici del Patrimonio Ecclesiastico – Savona”, ha intrapreso per aprire i luoghi di cultura nei dopocena estivi.
La prima è la consueta adesione alle notti bianche organizzate per tutti i giovedì sera di luglio dal Comune di Savona: mentre tra le piazze si suona musica dal vivo, si fa shopping per le vie o si partecipa a laboratori didattici, la Cappella Sistina si illumina per le visite gratuite serali dalle 20.30 alle 23.30.
La seconda coinvolge, in collaborazione con il SIB – Sindacato italiano balneari -, i bagni marini cittadini presso i quali i bagnanti tra un tuffo e un gelato avranno la possibilità di prenotare un biglietto al costo di 3 euro per riservarsi la possibilità di far parte di piccoli gruppi di circa 15 persone che, accompagnati dai volontari diocesani, oltre a visitare la Cappella Sistina suggestivamente illuminata, potranno salire agli Appartamenti di Pio VII e recarsi nei luoghi in cui il papa visse prigioniero di Napoleone per alcuni anni. Nella stessa serata sarà anche possibile recarsi all’Oratorio di San Giovanni Battista, Evangelista e Petronilla in via Guidobono per una visita turistica in notturna della chiesa e delle preziose opere d’arte in essa contenute. Le visite saranno possibili tutti i mercoledì sera di luglio e agosto e inizieranno alle ore 20.45.