Savona. Martedì 1 novembre alle ore 10:30 nella Cattedrale Nostra Signora Assunta il vescovo Calogero Marino presiederà la messa pontificale per la solennità di Tutti i Santi, in cui la Chiesa cattolica celebra la gloria e l’onore dei santi, compresi quelli non canonizzati. Nel calendario liturgico romano è una festa di precetto.

Evento
(clicca per informazioni)

Mercoledì 2 novembre sarà invece il giorno della Commemorazione di tutti i fedeli defunti, ricorrenza in cui è consuetudine visitare i cimiteri locali e portare in dono fiori (tradizionalmente crisantemi) e lumini sulle tombe dei propri cari. Alle 21 ancora in Cattedrale monsignor Marino presiederà la liturgia eucaristica per la Vicaria di Savona, in cui benedirà le sepolture dei vescovi ivi collocate.

Evento
(clicca per informazioni)

Il vescovo sarà presente anche alle celebrazioni civili. Al Cimitero Monumentale di Zinola alle 10 inizierà la cerimonia di benedizione e deposizione di una corona d’alloro al sacrario dei defunti, deposizione di corone a quello dei partigiani, al cippo dei caduti nella Seconda Guerra Mondiale (Campo V), a quello degli invalidi di guerra (Campo U) e alla lapide dei deportati, benedizione e deposizione dei fiori al cimitero dei bambini. Alle 10:20 nella Cappella Superiore monsignor Marino presiederà la messa.

Alle 11:20 in piazza Goffredo Mameli parteciperà alla deposizione della corona d’alloro al Monumento ai Caduti “Rintocchi e Memorie” e dalle 11:45 a mezzogiorno alla benedizione della corona d’alloro per tutti i caduti del mare a cura della Capitaneria di Porto, alla lettura della “Preghiera del Marinaio” e al lancio della corona in mare davanti alla Torre Leon Pancaldo.

Complesso Museale Cattedrale