È in vendita il nuovo numero de Il Letimbro. In primo piano diverse pagine sull’emergenza Coronavirus: l’istituzione del fondo diocesano di solidarietà da parte del vescovo Calogero Marino, il boom degli accessi all’Emporio solidale, una piccola grande invenzione dal cuore savonese, un’inchiesta sui ristoranti che faticano a ripartire nella fase 2 e il racconto di una collaboratrice del mensile diocesano sulla sua esperienza di malata di Covid-19.

Nelle pagine di Città i prossimi passi dell’ex ospedale san Paolo e le difficoltà di hotel e porticcioli turistici. Nell’inserto Il Leggio scopriamo come la Riviera di Ponente prova a salvare gli eventi estivi con idee retrò che non tramontano, come si muovono i poli culturali e museali savonesi nella fase 2 e un’esclusiva sul Brusco. Nelle pagine di Chiesa il catechismo online e le feste patronali ridotte all’essenziale.

Il Letimbro continua nella sua opera di informazione e approfondimento grazie alla modalità di smart working. Uno sforzo che è stato premiato anche nelle vendite: nonostante la situazione e le ridotte possibilità di uscire i numeri di questi ultimi tre mesi hanno ottenuto ottimi riscontri nelle edicole. Il Letimbro è in vendita nelle edicole, nelle parrocchie e presso la libreria Paoline di Savona e si può ricevere in abbonamento cartaceo oppure online.