Nei giorni scorsi è uscito un ricco numero di novembre de Il Letimbro. In primissimo piano un’inchiesta sulle persone più fragili colpite dalla pandemia ovvero gli ospiti delle Rsa: un viaggio fra le strutture del territorio racconta come si sono attrezzate per fronteggiare questo difficile tempo segnato dal virus.

Restando in tema, intervista allo psicologo e psicoterapeuta dottor Piero Stettini sugli effetti dell’epidemia anche sulla nostra mente nonché un approfondimento sulle strutture destinate al recupero per gli ex pazienti Covid in cui Asl 2 è fra i pionieri. In evidenza anche i prossimi appuntamenti della Diocesi verso il Sinodo che si svolgeranno compatibilmente all’evolversi dell’emergenza sanitaria.

Nelle pagine di città un’approfondita intervista a Federico Delfino, il savonese appena eletto rettore dell’Università degli studi di Genova e tante notizie dai territori, da Vado a Cogoleto, da Albisola a Finale.

Ne “Il Leggio” intervista esclusiva alla nuova direttrice del complesso museale della Cattedrale, una mostra itinerante sulla ceramica, i premi letterari Bonino e Cronin e tanto spazio dedicato a musica, opera, teatro.

Nelle pagine ecclesiali preziosa testimonianza su don Mario Genta, il cappellano del porto, a dieci anni alla sua scomparsa e una prestigiosa intervista al professor Faggioli sulle presidenziali Usa e sul ruolo dei cattolici nel voto.

Il mensile si trova nelle edicole, nelle chiese, alla libreria Paoline e si può ricevere in abbonamento, cartaceo oppure on line.

Da ricordare infine la pagina Il Letimbro Facebook accessibile a tutti, sempre aggiornata e ricca di notizie, rubriche e contenuti extra.