Giovedì 29 e venerdì 30 novembre esce il numero di dicembre de Il Letimbro. In apertura un interessante viaggio fra i gemellaggi dei Comuni: quali e quanti sono i rapporti di amicizia creati negli anni dalle località del nostro territorio? Sono coltivati nel tempo o si limitano ad una semplice scritta apposta sui cartelli che danno il benvenuto all’ingresso del centro?

In primissimo piano anche le 15 idee maturate dall’ultima riunione plenaria dei tavoli sinodali e la proposta diocesana alle parrocchie per il periodo dell’Avvento.

Nelle pagine di Città il porto di Savona e i balneari provano a ripartire dopo un autunno nerissimo con disastri e danni ingenti e i nuovi problemi del complesso “Città del Mare”. In esclusiva il gruppo Az racconta tutte le novità sul progetto di riqualificazione a Vado Ligure e che consegnerebbe in dote 250 posti di lavoro. E poi i ponti di Ellera “provvisori” da 25 anni e un’area abbandonata a Finale Ligure.

Ricco il dorso culturale “Il Leggio” con uno speciale sui presepi nel territorio, una vera e propria guida agli allestimenti più significativi. Pagina speciale anche sui numerosi concerti con protagonisti i cori da Valleggia a Celle Ligure, da Savona a Varazze. Anteprima esclusiva sul libro su don Renzo Tassinari e sulla sua esperienza vadese e su due preziosi pezzi del Duomo in mostra ad Alessandria.

Nella sezione Chiesa spazio alla causa di beatificazione e canonizzazione di papa Pio VII con le dichiarazioni esclusive del postulatore don Giovanni Margara e un’inedita iniziativa promossa dall’Abbazia di Finalpia. Senza dimenticare una pagina dedicata alle feste patronali.

Il Letimbro si trova in edicola, nelle parrocchie e presso la Libreria Paoline oppure si può ricevere ogni mese in abbonamento.