Nei giorni scorsi è uscito un ricchissimo numero di gennaio de Il Letimbro. Oltre al debutto del dorso Laudato si’, con alcune anteprime, come il progetto di accoglienza diffusa promosso da Caritas e ComunitàServizi e la preghiera interreligosa all’ospedale San Paolo, un’inchiesta sulle farmacie, da mesi in prima linea sul fronte della pandemia, che denunciano: “Molte persone non si curano più”.

Nelle pagine di città tante notizie da Savona e dai territori, come le reazioni dei Comuni al progetto di ampliamento della centrale di Vado, l’attacco delle opposizioni di Finale sul caso del Teatro Sivori, il recupero dell’ex Arcos e un’ipotesi per l’ex stazione di Albisola e i cinque anni del riconoscimento Unesco al Parco del Beigua. Ne “Il Leggio” il recupero del complesso del San Giacomo, un focus sugli spettacoli bloccati dal Covid, ma salvati in parte da internet e un libro sull’organista Piccaluga.

Il mensile si trova nelle edicole, nelle chiese, alla libreria Paoline e si può ricevere in abbonamento, cartaceo oppure online. Da ricordare la pagina Il Letimbro Facebook accessibile a tutti, sempre aggiornata e ricca di notizie, rubriche e contenuti extra.