Calogero Marino
per Grazia di Dio e della Sede Apostolica

Carissimi confratelli nel sacerdozio

La giornata mondiale per le vocazioni è per noi occasione per ringraziare per il dono del nostro ministero, di una storia vocazionale che abbiamo accolto con gioia e seguito con fedeltà in questi anni di preghiera, servizio e dedizione al Signore in mezzo al popolo di Dio che ci è stato affidato. Immagino che ci faccia bene comunicare e condividere la gioia della nostra vocazione anche attraverso la predicazione: a chi ci ascolta fa piacere accogliere, senza autocelebrazioni, la narrazione di un incontro e di una storia costruita insieme con il Signore.

In questa giornata di preghiera per le vocazioni Papa Francesco nel suo messaggio mette in luce tre verbi che possono aiutarci a vivere noi per primi, la nostra vocazione: ascoltare, discernere e vivere. Sono verbi legati al tema del prossimo Sinodo dei vescovi che approfondirà il rapporto tra giovani, fede e vocazione.

Anche nella Chiesa di Savona possiamo rispondere a questo invito: ascoltare, discernere, accompagnare l’opera che lo Spirito ha già iniziato nel cuore dei giovani (e di tutti). Questa è una sfida … non è un cammino tracciato e chiaro, ma possiamo intuirne il senso grande e vasto. È una promessa rivolta al futuro del quale noi stessi in qualche modo siamo genitori. (cfr. Gregorio di Nissa).

Vi affido nell’affetto e nella cura pastorale il nostro Seminario che nonostante la presenza esigua non è solo una struttura dove ritrovarsi per la nostra formazione, ma continua la sua opera di discernimento, cura e accompagnamento di quanti chiedono di fare un cammino verso la vita sacerdotale. In questi ultimi anni i seminaristi hanno condiviso la formazione e preparazione teologica e spirituale grazie al sostegno offerto dal Seminario di Chiavari, ma sono stati anche presenti per il servizio pastorale in diverse parrocchie della nostra Diocesi e vivono in Seminario a Savona gli ultimi giorni della settimana. Con gioia e ringraziamento vi comunico che ho accolto il desiderio di Gabriele Semeraro di diventare diacono e vi comunico che l’ordinazione avverrà in cattedrale a Savona sabato 9 Giugno alle 15,00.

Vi segnalo inoltre in occasione della IV domenica di Pasqua la colletta per il Seminario Vescovile da effettuarsi durante le Messe domenicali. In questi ultimi anni Il Seminario ha dovuto affrontare diversi interventi di ristrutturazione e conservazione dello stabile e del patrimonio: nonostante la situazione di particolare sofferenza economica non ha però fatto mancare il suo sostegno per la cura dei seminaristi e delle attività pastorali sue proprie, diocesane e parrocchiali. Anche questo è un modo per condividere, prendersi in carico e partecipare con le comunità parrocchiali il cammino del nostro Seminario. Le offerte possono essere versate presso la Curia secondo le modalità consuete.

Vi allego anche il messaggio del papa in occasione della giornata mondiale delle vocazioni e una breve preghiera che può essere letta durante le Messe domenicali della IV di Pasqua; vi ricordo, inoltre, l’intenzione preparata per la IV domenica di Pasqua, dall’Ufficio Liturgico, inviata in quaresima, che allego nuovamente.

Sono certo di trovare in ciascuno di voi accoglienza e collaborazione su questo tema che ci accomuna e del quale ringrazio il Signore per la condivisione nel ministero. Ci affidiamo a Maria Madre di Misericordia perché custodisca con tenerezza il nostro desiderio di una vita dedicata al Signore.

Il Vostro Vescovo