Festa di Santa Rita 2022

|||::
Via Carlo Collodi, 1, 17100 Savona SV

Savona. Il 22 maggio sarà il giorno della festa di santa Rita. Le vie dell’omonima zona si animeranno di banchetti multicolori, come quelli dei fioristi che venderanno il fiore simbolo: le rose. Rose rosse, gialle, rosa, bianche: un arcobaleno rallegrerà il cuore e lo spirito di ognuno. La Chiesa Nostra Signora della Consolazione conserva un altare dedicato alla santa nativa di Cascia e domenica aprirà alle ore 8. Per tutta la giornata l’Arciconfraternita della Santissima Trinità, che qui per tanti anni ha avuto la sua sede, curerà la preghiera mentre i diaconi si alterneranno per la benedizione delle rose. A mezzogiorno sarà recitata la supplica a santa Rita, alle 16 sarà officiata la Messa e alle 19 si terrà la benedizione di congedo.

La devozione a Rita è oggi più che mai sentita e la rosa benedetta, con la sua bellezza, la sua fragilità e il profumo ma sempre circondata di spine, ben rappresenta la realtà umana. Sacro e profano si mescolano in una giornata in cui ognuno celebra i propri riti, rivive i ricordi e ne crea di nuovi per affrontare un futuro sempre più incerto. Perché la rosa? In punto di morte Rita chiese ad una sua cugina, venuta in visita da Roccaporena, di portarle due fichi e una rosa dall’orto della casa paterna. Benché in inverno, tornata a casa la giovane parente trovò in mezzo alla neve una rosa e due fichi. Stupefatta, ritornò a Cascia per portarli a Rita. Questo prodigio è reso attendibile da diverse testimonianze raccolte nel processo per la beatificazione nel 1626. Il miracolo fa di Rita la santa dei casi impossibili.

Chiesa Nostra Signora della Consolazione e Santa Rita

Savona