Le celebrazioni della confraternita di San Domenico, conosciuta con il titolo di Cristo Risorto, che hanno avuto inizio con la discesa della statua e la processione pasquale, si concluderanno domenica 2 giugno, giorno in cui si festeggia l’Ascensione del Signore.

Alle 9 Ufficio delle Letture e canto delle Lodi, alle 9.30 la Messa presieduta, come ogni domenica, dal canonico don Giovanni Busoni.

Al termine della funzione religiosa ancora un omaggio all’effige del Risorto, dopodiché la statua ritornerà nella nicchia mentre fedeli e confratelli intoneranno il canto “Christus vincit”.