Savona. Si sta lentamente chiudendo l’atmosfera natalizia nel Complesso Museale della Cattedrale: ancora pochi giorni per visitare la Cappella Sistina con l’allestimento presepiale di Macachi Lab, novità espositiva del Natale 2022, che resterà in mostra fino a domenica 29 gennaio con la sua gioiosa e pacata espressione artistica della tradizione albisolese. L’iniziativa “Pensieri Belli” in Cattedrale e l’esposizione di presepi delle scuole savonesi si protrarranno invece sino al 2 febbraio, festa della Presentazione del Signore.

Per oltre un mese è stato possibile fruire dell’arte creativa delle classi di alcuni istituti sia pubblici sia privati aderenti all’iniziativa: Regina Margherita (vie Verdi e Serao), gli istituti Rossello (primaria e secondaria di primo grado) e delle Figlie di Nostra Signora della Neve, Primaria “don Gallo”, Scuola dell’Infanzia Essiamonoi, Progetto Educativo Creattiva. I messaggi degli allestimenti sono stati vivaci, innovativi e impegnati nell’inclusione di tutte le realtà socioculturali presenti nella scuola.

Il presepe con i Macachi nella Cappella Sistina di Savona

Luci e colori hanno ricevuto attenzione dalle famiglie coinvolte ma soprattutto da visitatori, sia turisti sia residenti, che hanno lasciato i loro “Pensieri Belli” nelle urne predisposte per accoglierli. Centinaia di parole per esprimere gli stati d’animo si sono ammassati nei contenitori fino a doverli svuotare in anticipo e ricaricare. Come sempre, anche il presepe di Delia Zucchi ha dato note di pregio all’arte natalizia, portando la sua scena silente e senza tempo nella Cappella della Natività, che accoglie ogni anno il gruppo ceramico nella giusta cornice.

Ancora per una settimana negli orari di apertura della Cattedrale (9 – 12 e 16 – 19) si potrà far visita alle esposizioni nelle cappelle e lasciare il proprio “pensiero bello”, che andrà ad incoraggiare gli alunni che tanto si sono impegnati. Si possono anche consegnare in un messaggio le proprie aspettative o i propositi, che certamente qualcuno leggerà e condividerà.