Si svolgerà dal 5 al 12 agosto il pellegrinaggio dei giovani delle diocesi di Savona-Noli e di Tortona, diretti a Roma per l’incontro estivo con il Papa, che sarà anche una sorta di prologo dell’assemblea ordinaria del Sinodo dei vescovi organizzato per il prossimo autunno in Vaticano e che proprio dei giovani e della vocazione farà il suo argomento di discussione.

L’equipe di Pastorale giovanile diocesana, assieme ai colleghi di Tortona, ha progettato una doppia proposta, lanciata ai ragazzi dei gruppi nel corso degli incontri primaverili, ai quali ha partecipato anche il vescovo Calogero Marino: l’età dei soggetti coinvolti varia dai quindici ai trent’anni.

“Sulle orme di sant’Agostino” sarà composta da una prima parte itinerante, un pellegrinaggio che, partendo da Roccaforte Ligure, toccherà Tortona, Pavia e si chiuderà a La Spezia, da dove tutti i giovani liguri che hanno camminato con le loro diocesi partiranno per Roma; proprio a La Spezia ci si preparerà per la fase finale del percorso, con un momento comune a tutte le diocesi per la condivisione e le testimonianze, prima di un concerto serale a Porto Venere con i Gen verde.

Da lì ci si avvierà per la capitale dove si svolgerà l’incontro con Francesco al Circo massimo, seguito da un grande concerto e da una notte bianca, che vedrà le chiese aperte per la preghiera e la confessione.

La mattina successiva i partecipanti si riuniranno in piazza san Pietro, per la celebrazione eucaristica.

Dalla nostra diocesi partiranno circa una cinquantina di persone, quindici delle quali compiranno anche il cammino dei primi giorni.

Un itinerario a cui prenderà parte in alcuni momenti anche monsignor Marino: con don Camoirano, don Farina e don Semeraro sarà forte la rappresentanza da Celle, da Albisola e dalla parrocchia savonese delle Fornaci.

“Da Savona c’è stata una bella risposta – spiegano i responsabili Pg a Il Letimbro – sarà una bella occasione per vivere la Chiesa”.

Ulteriori dettagli su Il Letimbro di agosto.